SUPPORTO

Rivenditori

La Ditta Nori ha una rete capillare di agenti distribuiti su tutto il territorio nazionale per garantire una più efficiente comunicazione e il miglior servizio di assistenza commerciale.
Se sei un rivenditore o un distributore interessato a entrare a far parte dei nostri affezionati clienti, inviaci una richiesta tramite il link qui sotto e richiedi una visita del nostro agente di zona, che verrà a trovarti per illustrare la gamma dei nostri prodotti, i nostri servizi e i vantaggi riservati alla nostra clientela.

Utilizzatori

Sei un utilizzatore e vuoi utilizzare i nostri prodotti? Ti ricordiamo che i nostri utensili sono distribuiti tramite una capillare rete di rivenditori di articoli tecnici industriali, macchine utensili, grossisti e ferramenta professionali presso i quali potrai trovare consulenza, servizio e reperibilità della nostra gamma di prodotti utili a risolvere le tue problematiche di taglio.
Manda una richiesta tramite il link sottostante e richiedi il nominativo del rivenditore di zona più vicino a te.

Scheda assistenza tecnica
FAQ

In caso di denti rotti, lame rotte o durata della lama non sufficiente, stendete la lama rotta per terra e controllate i difetti del corpo e dei denti, cercateli sulle tabelle e troverete la soluzione al vostro problema di taglio.

1. Prematura ed eccessiva usura dei denti
  • Pressione spinta troppo leggera, aumentarla
  • Ridurre la velocità dei volani
  • Getto refrigerante scarso
  • Emulsione non appropriata
  • Dentatura non giusta, usarne una più fitta
  • Non idoneo rodaggio lama
  • Denti avanzano in direzione opposta al taglio, girare la lama
2. La lama vibra
  • Aumentare o diminuire la velocità volani
  • Vibrazione sorda: aumentare tensione lama
  • Denti troppo grossi per pezzo al taglio
  • Si ripercuote nel basamento: diminuire pressione taglio
  • Vibrazione alta frequenza: aumentare discesa testata
  • Materiale non perfettamente bloccato
  • Usare passo variabile o dentatura positiva
3. I denti si rompono
  • Denti troppo grossi per la sezione al taglio
  • Materiale non perfettamente bloccato
  • Refrigerante non idoneo
  • Refrigerante insufficiente
  • Pressione taglio troppo elevata: controllare il truciolo
  • Velocità volani troppo bassa
  • Gole si sovraccaricano di materiale tagliato
4. Superficie di taglio troppo ruvida
  • Scegliere un passo dente più fine
  • Aumentare la velocità volani
  • Diminuire la discesa della testata
  • Dosare meglio il refrigerante
5. Prematura rottura della lama
  • Spessore lama troppo alto per diametro volani
  • Guidalama troppo aperti ad alta velocità
  • Aumentare o diminuire la velocità
  • Controllare i volani senza difetti
  • Dentatura troppo grossa
  • Tensione lama troppo elevata: la lama sdraiata si alza ai lati
  • Spinta testata troppo alta: il dorso lama è lucido e ricalcato
  • Pattini guidalama troppo stretti: la lama sdraiata si avvolge a spirale come una molla. Più sono stretti, più si svergola
  • Scarso refrigerante
6. Tagli a forma di pancia
  • Aumentare la tensione
  • Avvicinare i guidalama al taglio
  • Denti troppo fini
  • Diminuire la pressione di taglio
7. Taglio storto
  • Avvicinare guidalama al taglio
  • Controllare piano appoggio del pezzo in bolla
  • Controllare perpendicolarità lama: se fuori agire sui guidalama
  • Dentatura troppo fitta
  • Denti rotti o screziati
  • Aumentare la velocità
8. La lama fa rumore sui cuscinetti reggispinta
  • Sbavare o rettificare il dorso
  • Controllare allineamento volani
  • Controllare usura reggispinta
  • Saldatura non perfetta
9. La lama si inarca positivamente

  • Ridurre la pressione di taglio
  • Usare denti più grossi per aumentare penetrazione
  • Avvicinare guidalama al taglio
10. La lama si inarca positivamente

  • Il dorso forza contro i pattini superiori reggispinta: controllare luce sulla battuta dei volani e sui reggispinta a taglio fermo e lama in moto
  • Controllare allineamento volani
11. Ritmo taglio lento, trucioli fini
  • Aumentare velocità volani
  • Aumentare pressione taglio
  • Usare denti più grossi
  • Usare refrigerante idoneo
12. Perdita prematura della stradatura
  • Raggio di curvatura troppo stretto per la lama
  • Ridurre la velocità volani
  • Aumentare refrigerante
13. La lama si svergola come una molla
  • Lama troppo larga per il raggio da tagliare
  • Ridurre pressione di taglio
  • Diminuire la tensione lama
  • Pressione dei pattini eccessiva: regolarla
  • Avvicinare i guidalama al taglio
14. Il truciolo si salda al dente, trucioli troppo grossi
  • Diminuire pressione di taglio
  • Usa refrigerante idoneo e abbondante
  • Controllare l’efficienza della spazzola per la pulizia dei trucioli dalle gole
15. La lama è segnata o piegata da un lato
  • Controllo inserti guidalama per usura
  • Gli inserti premono troppo sul dorso lama
  • Controllare allineamento e perpendicolarità dei guidalama
16. Bava o ricalcatura sul dorso
  • Aumentare la tensione e aggiustare i guidalama
  • Controllare la pressione e l’allineamento dei reggispinta sul dorso lama
  • Ridurre la pressione di taglio
  • Usare dentatura più grossa
17. Il pezzo tagliato è segnato di nero
  • Il dorso striscia sul taglio
  • Sulla SN: il guidalama SN è fuori asse
  • Sulla DS: il guidalama DS è fuori squadra

Su tutta la linea di taglio:

  • I guidalama sono fuori squadra
  • La pressione è eccessiva
  • La tensione lama è bassa
  • I denti sono troppo fitti e non scaricano
  • Il refrigerante è errato